ECO-NEWS: Avere una struttura ecosostenibile ed attenta all'ambiente aumenta il reddito e le prenotazioni!

Gen 09 2015

ECO-NEWS: Avere una struttura ecosostenibile ed attenta all’ambiente aumenta il reddito e le prenotazioni!

Uno studio della Cornell University di New York rivela che il comportamento e la sensibilizzazione dei clienti degli hotel stanno maturando verso una maggiore consapevolezza delle proprie scelte. I clienti infatti si rivolgono ormai sempre più spesso a strutture che rispettano l’ambiente nella propria gestione dei servizi.
La ricerca evidenzia come, rispetto ad uno studio effettuato nel novembre 2013, la tendenza dei clienti a prenotare in strutture ecosostenibili sia aumentata sensibilmente. 
In particolare, la Cornell University si è concentrata su una certificazione nata in USA nel 2000 ma conosciuta in tutto il mondo, il LEED (Leadership in Energy & Environmental Design). Questo tipo di certificazione è volontario e riguarda gli edifici, i quali vengono categorizzati in diversi livelli (da quello Base a quello Platinum) al fine di dichiararne il grado di ecosostenibilità. In tal modo si certifica l’attenzione di una struttura verso l’ambiente, dal risparmio idrico a quello energetico, alla riduzione di CO2.
Il protocollo LEED è stato sviluppato dalla U.S. Green Building Council (USGBC), il cui corrispondente italiano è rappresentato dal Green Building Council Italia (GBC Italia), organismo promosso dal Distretto Tecnologico Trentino con l’obiettivo di introdurre sul territorio nazionale la certificazione.
Lo studio della Cornell University dimostra che le strutture che possiedono la certificazione LEED e quindi rispettano criteri di sostenibilità ambientale, hanno aumentato notevolmente ADR e RevPAR,  il fatturato generato dalla vendita delle camere in rapporto al numero totale di camere disponibili.
Un esempio citato dallo studio proviene dall’Austria ed è l’Hotel Stadthalle di Vienna, il primo hotel al mondo situato in città a energia zero. La filosofia green dell’hotel ha ripagato da subito gli sforzi e gli investimenti iniziali, dimostrando la qualità altissima del servizio e il ridotto impatto ambientale della gestione.
Ma anche molte grandi catene stanno sviluppando una sensibilità ambientale che prima non era per niente evidente, programmando azioni ed obiettivi di riduzione del proprio impatto, come la catena Hilton, Hyatt, IHG, Marriott e Starwood.
Un buon motivo per rispettare l’ambiente e garantire la massima qualità ai propri clienti, aumentando le prenotazioni!
 
Per rimanere informato, iscriviti alla newsletter
 
Fonte: bookingblog.com; certificazioneleed.com      Ph Credits: giordano.it; derbigum.it

Ho letto l'Informativa sulla Privacy*